Mag 21

Ricambi ed accessori Saab dal centro Dhl di Trollhättan

Una foto scattata ad alcuni pallet di ricambi Saab movimentati in una delle sedi Dhl (Photo Credit: Ttela.se)

Nuovi ricambi…

La passione di Ana il principale dealer Saab a Trollhättan sembra davvero senza limiti ed ogni giorno che riusciamo a recuperare news come questa che stiamo per proporVi siamo sempre più compiaciuti dell’amore dimostrato verso questo iconico brand anche da parte dei suoi addetti ai lavori sparsi per il globo. Il Terminale Dhl di Trollhättan era uno dei principali punti logistici della casa scandinava Saab (alcuni nostri fedeli lettori si ricorderanno un articolo dedicato proprio a questi magazzini), ma dopo il fallimento di Saab ha deciso di vendere in stock i diversi materiali in esso contenuti. Motori, trasmissioni, airbag, antenne, pannelli delle portiere, console centrali, cruscotti e molto, molto altro sono stati posti in vendita per liberare l’area logistica Dhl ed il nome (od i nomi) del compratore non sembra essere avvolto dal mistero. Il principale dealer Saab Ana di Trollhättan sembra già il principale acquirente dei moltissimi componenti (il valore complessivo dei ricambi ed accessori presenti presso la sede Dhl era pari a circa 235 Milioni di Corone Svedesi) che stanno per essere venduti e trasferiti in questi giorni ai compratori. “Abbiamo 6000 pallet di componenti Saab sparsi su una superficie di 10000 metri quadrati” afferma Mr. Anders Forsberg Direttore del Terminal Dhl di Trollhättan “Motori, trasmissioni, airbag e così via. Materiali che hanno stimolato l’interesse di diversi soggetti” continua Mr. Forsberg che ha spiegato “E’ da circa un mese che stiamo seguendo la vicenda in Tribunale e come concordato per legge procediamo alla vendita dei diversi prodotti già da questa settimana”. Il valore complessivo sul mercato oggi dei diversi pallet è di 192 Milioni di Corone Svedesi, ma se dal dealer Ana si preferisce non commentare una cosa è certa Dhl come molti dei creditori del marchio automobilistico svedese non riusciranno a rientrare completamente dei crediti avanzati in precedenza all’azienda di Trollhättan. Vi terremo aggiornati sulla vicenda, e speriamo che almeno parte di questi ricambi ed accessori sbarchi nella nostra penisola, sono molti i concessionari ed i grandi centri di distribuzione che si sono dimostrati interessati ai diversi “pallet Saab”.