«

»

Mag 21

SAAB|news

Saab alla Mille Miglia 2012

Una foto di Piazza delle Loggia a Brescia durante la punzonatura delle vetture (Photo credit: SAAB|news)

Il reportage…

Come Vi abbiamo promesso ecco un nuovo articolo dedicato alla partecipazione di Mr. Victor Muller alla Mille Miglia 2012 a bordo di Saab. Il marchio svedese che non sta attraversando un bellissimo momento grazie al manager olandese ha potuto essere presente sulla griglia di partenza della “Corsa più bella del mondo” di quest’anno, ma i risultati non sono stati dei migliori. La più importante corsa d’auto storiche al mondo è partita Giovedì sera da Viale Venezia a Brescia e dopo ben 336 vetture è spuntata la Saab 93 del 1956 guidata dall’ormai ex Presidente e Ceo di Saab Mr. Muller che accompagnato da suo figlio (e da una sola vettura di supporto) ha dato il via alla gara di Saab. Dopo la punzonatura ed un intervista esclusiva (che sembra aver ridato linfa alla vicenda Saab) il manager olandese appare deciso a conquistare i vertici della classifica e la sua bruciante partenza non lascia spazio a dubbi. Dopo una partenza in grande stile tra ali di fola festante la sera inizia a farsi sentire, la temperatura scende così come la luce si passa in fretta Desenzano del Garda e sorpassiamo Sirmione che già nel 2011 si era reso protagonista di alcuni scorci davvero spettacolari. Arriviamo in serata a Verona, ma la numero 336 non sembra arrivare e diversi commissari di gara ci comunicano alcuni problemi alla fine del gruppo. Secondo le prime stime pervenute ai nostri reporter le prove cronometrate della Saab 93 non gli avevano permesso di rimanere in gara per il podio e la penalità accumulata già nella prima giornata non poteva regalare soddisfazioni nella classifica finale.

La vettura preparata per la competizione equipaggiata con il piccolo tre cilindri da 750cc ha da subito registrato alcuni piccoli problemi per il raffreddamento e l’equipaggio olandese a bordo della vettura di Trollhättan se ne era subito reso conto dopo alcuni chilometri.

Ancora una foto di Piazza delle Loggia durante la punzonatura delle vetture (Photo credit: SAAB|news)

Una foto al numeroso pubblico accorso prima della partenza (Photo credit: SAAB|news)

Una foto di Brescia che mostra alcune auto esposte in centro (Photo credit: SAAB|news)

La gara ormai poteva considerarsi chiusa, ma la vetrina fornita dall’evento e le bellezze durante il percorso non hanno fatto abbandonare la competizione a Mr. Muller che ha proseguito senza più intoppi sorpassando velocemente Vicenza (qui la Mille Miglia non passava più da diversi anni e la Città veneta era stata presa d’assalto da appassionati e non che si sono fatti sentire da tutti gli equipaggi in gara), Padova, Rovigo e Ferrara dove il circus della Mille Miglia 2012 si è concesso la prima pausa.

Uno scorcio del centro di Brescia (Photo credit: SAAB|news)

Ancora una foto del centro storico (Photo credit: SAAB|news)

Il tre quarti anteriore della 93 ferma prima del via (Photo credit: SAAB|news)

Una foto scattata ad un particolare presente sul retro della vettura (Photo credit: SAAB|news)

Il tre quarti posteriore dell'auto (Photo credit: SAAB|news)

Dopo l’euforia del primo giorno la Mille Miglia è ripartita alle 08:00 la Saab 93 di Mr. Muller partita dopo alcune ore era al 367 posto della classifica ed i punti di penalità erano davvero un macigno, ma la vettura proseguiva senza sosta ed il suo equipaggio non sembrava essersi arreso del tutto, al posto di procedere con calma infatti i due olandesi continuavano a chiedere il massimo alla vettura scandinava. Dopo un veloce passaggio a Ravenna e nella Repubblica di San Marino il “corteo storico” si avvicinava alla Capitale e la consueta sosta per il pranzo a San Sepolcro in provincia di Arezzo ha dato il tempo ai piloti ed al loro team di fare una piccola pausa e di controllare le vetture. La pausa per Saab è durata davvero poco Mr. Victor Muller e suo figlio hanno infatti pranzato “di corsa” e dopo un nuovo rabbocco con liquido refrigerante la 93 è ripartita scoppiettante verso uno dei punti più duri di tutta la gara: l’appennino. La piccola svedese ha tirato fuori le sue carte migliori in questa tappa ed (grazie anche al ritiro di diversi concorrenti) è riuscita a sbarcare a Roma al 348 posto.

Una foto scattata al nome dell'equipaggio su Saab (Photo credit: SAAB|news)

Ancora una foto del tre quarti anteriore (Photo credit: SAAB|news)

Il particolare stemma posto sulla 93 (Photo credit: SAAB|news)

Una foto della presa d'aria anteriore sulla quale troneggiava lo stemma del Saab Club Olandese (Photo credit: SAAB|news)

Una foto che mostra il muso della Saab 93 (Photo credit: SAAB|news)

Un particolare che mostra il paracolpi in metallo posteriore (Photo credit: SAAB|news)

Il numero esposto sulle portiere della vettura (Photo credit: SAAB|news)

Una foto al copricerchio (Photo Credit: SAAB|news)

Ancora una foto del nome del conducente ed i sigilli della Mille Miglia 2012 sulla vettura (Photo Credit: SAAB|news)

Una foto del retro dell'auto (Photo Credit: SAAB|news)

Abbiamo concluso il nostro reportage nel tardo pomeriggio di Venerdì 18 a Castel S. Angelo come vedrete dalle ultime foto, ma le ultime news relative alla piccola 93 di Mr. Muller non sono state affatto confortanti. L’auto ripartita Sabato da Roma è stata esclusa dalla gara per le penalità accumulate e non è nemmeno riuscita a raggiungere la griglia finale dell’arrivo a Brescia dove è stata riportata in Fiera solo il giorno successivo prima di essere nuovamente ri-imbarcata per i Paesi Bassi. Sul nostro canale fotografico di Flickr sono già disponibili da alcuni giorni le foto presentate in questo articolo, ma speriamo che la prossima edizione possa regalare risultati migliori al marchio svedese di Trollhättan.

Una foto scattata all'equipaggio al suo arrivo a Brescia prima della partenza (Photo Credit: SAAB|news)

Una foto del figlio Mr. Olivier Muller nella giornata di Giovedì (Photo Credit: SAAB|news)

Ancora una foto dell'equipaggio mentre rabboccano il motore della 93 (Photo Credit: SAAB|news)

Una foto di Mr. Victor Muller al volante della 93 numero 336 (Photo Credit: SAAB|news)

Ancora una foto di Mr. Muller e di suo figlio vicino alla vettura (Photo Credit: SAAB|news)

Una foto all'interno dell'auto (Photo Credit: SAAB|news)

Ancora una foto che mostra l'abitacolo ed il cruscotto (Photo Credit: SAAB|news)

Una foto scattata ai due sedili anatomici sportivi rivestiti completamente in pelle alloggiati sulla 93 (Photo Credit: SAAB|news)

Una foto del piccolo propulsore (Photo Credit: SAAB|news)

Una foto dell'equipaggio prima della partenza (Photo Credit: SAAB|news)

Una foto del tre quarti posteriore della Saab 93 (Photo Credit: SAAB|news)

Una foto scattata nel cortile interno del Museo della Mille Miglia (Photo Credit: SAAB|news)

Una foto del centro romano (Photo Credit: SAAB|news)

Castel S. Angelo a Roma nel tardo pomeriggio (Photo Credit: SAAB|news)

Un ultima foto scattata durante il passaggio in terra ducale (Photo Credit: SAAB|news)

1 comment

  1. Fabio
    Fabio

    A parte tutto, mi sento in dovere di ringraziare mr. Muller e suo figlio, di aver partecipato e fatto partecipare SAAB alla “Corsa più bella del mondo”.. Peccato per il risultato finale, e i problemi che hanno avuto, ma Grazie! Ci han fatto sentire importanti e ancora in “corsa”! Bellissimo il colore della 93.. Grazie! 

Lascia un commento