«

»

Mag 31

SAAB|news

Zhejiang Youngman trova nuovi partner per ritentare con Saab

Una foto scattata durante una presentazione Saab in Cina (Photo Credit: CnsPhoto.com)

Nuovi partner e nuove offerte…

Alcune voci segnalate dalla testata svedese Ttela vedono tornare nuovamente alla ribalta il produttore cinese Zhejiang Youngman. Secondo quanto segnalato dalla testata scandinava il costruttore asiatico che aveva cercato di diventare il nuovo proprietario di Saab Automobile Ab ha presentato una nuova offerta di acquisto per il brand di Trollhättan tramite il nuovo consorzio elettrico National Electric Vehicle Sweden. Anche P4 Vast ha riportato tale notizia, il costruttore asiatico non demorde ed ha trovato un nuovo partner non cinese per tentare di rilanciare la propria proposta di acquisto del marchio svedese ed alcune rumors sembrano confermare che tale figura sia proprio il nuovo consorzio elettrico National Electric Vehicle Sweden che non si sta rivelando sempre più attento al valore del marchio automobilistico, ma non alle linee ad esso collegate come il mercato parallelo dei ricambi ed accessori Saab Parts Ab od il valore storico del brand scandinavo. Tali notizie sono certamente da confermare, ma queste continue indiscrezioni non fanno nient’altro che peggiorare la vicenda rischiando di compromettere i negoziati tuttora in corso in questi ultimi giorni.

Poche ore fa la testata scandinava Ttela ha battuto una notizia che riguarda proprio il consorzio National Electric Vehicle Sweden. Secondo quanto riportato, il consorzio elettrico ha offerto 1,5 Miliardi di Corone Svedesi (inferiore all’offerta precedentemente presentata dal produttore cinese Zhejiang Youngman). Se le rumors però risulteranno corrette, a tale somma bisognerà aggiungere l’offerta asiatica ed il totale delle due offerte ammonterebbe a 4 Miliardi di Corone Svedesi circa una cifra che potrebbe essere considerata ragionevole dagli Amministratori Fallimentari.

8 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Gigi

    Io tifo x l’india

  2. saabdriver

    …ank’io ma, ke fine ha fatto M&M???

  3. Bernardo

    la politica di acquisizioni industriali del capitalismo indiano tende a chiudere ciò che viene acquisito.
    Forza Cina dunque, Volvo insegna, e LONG LIFE SAAB

  4. ciccio78

    Si, ma alla fine cosa succederà a Spyker Cars????

  5. Vector
    Vector

    @ciccio78
    ke vuoi ke succede a spiker? qlli ora han +cash d prima han fatto un bilancio in positivo questanno e produrranno c8 laviolett in olanda stop.
    poi da dove arrivano sti soldi boh mistero forse muller può dircelo?

  6. davis13

    @bernardo

    non mi pare che jaguar e land rover siano sul punto di chiudere,anzi hanno appena comunicato risultati record: addirittura per quanto riguarda le vendite è il risultato migliore della loro storia 

  7. sandro48

    aldilà del fatto inoppugnabile che sia Jaguar che Land Rover stiano macinando utili come non se li erano mai sognati quando erano UK (vedi @bernardo e @davis13) adesso il fattore essenziale è il tempo e vedo M&M realisticamente in retta di arrivo, gli altri a seguire nel gruppo: mi volete spiegare chi è intenzionato a produrre auto “elettriche” quando questo tipo di trazione per divenire corrente – e quindi su scala industriale – dovrà aspettare almeno 15-20 anni per risultare remunerativo? Non ci credo che ci sia chi vuole fare un tale investimento con questa prospettiva a lungo termine.

  8. stefano del vecchio

    Cari amici del mondo Saab,starei per acquistare una 9.3  sport sedan del 2008 diesel in ottime condizioni.Pensate che non ci saranno problemi in futuro per via dei ricambi? grazie per la risposta:  stefano

Lascia un commento