Giu 01

Mr.s Maud Olofsson risponde al Comitato Costituzionale Ku

Una foto di Mr.s Maud Olofsson immortalata durante una conferenza stampa (Photo Credit: Blogg.Aftonbladet.se)

Atmosfera pesante…

Dopo averVi segnalato le critiche rivolte dal Comitato Costituzionale Svedese Ku nei confronti dell’ex Ministro Mr.s Maud Olofsson ecco la prima risposta del politico svedese che con una lettera aperta risponde direttamente alle accuse avanzate nei suoi confronti e sul suo operato dal Comitato Costituzionale Ku. Mr.s Olofsson afferma nella sua risposta scritta “Giuro che sono completamente estranea da ogni responsabilità su tale vicenda. Non ho negato nessun colloquio o processo a Mr. Vladimir Antonov e non ho fermato nessun azione dell’Ufficio del Debito sul magnante russo. Non avevo le informazioni che sono poi state pubblicate mesi dopo dalla stampa e non conoscevo le intenzioni di General Motors sull’operato di Mr. Antonov” afferma l’ex Ministro che intervistata da alcuni mass media scandinavi  dichiara “Non ho più fiducia nel Comitato Costituzionale Svedese Ku” dichiara senza remore “Qualunque sia l’esito finale di questa vicenda non credo più nelle analisi di questo organo statale”. Di contrario parere il Senatore Mr. Peter Johnsson che dopo aver riferito a porte chiuse con l’ex Ministro Mr.s Olofsson ha affermato “Evidentemente sapeva diverse informazioni riservate sulla vicenda che vedeva protagonista Mr. Antonov e non ha riferito tali notizie all’Ufficio Nazionale del Debito” secondo le critiche avanzate dal Comitato Costituzionale Svedese Ku l’ex Ministro conosceva le intenzioni di General Motors e sapeva che il Gruppo Americano non avrebbe mai permesso a Mr. Antonov di entrare tra le alte sfere di Saab Automobile Ab, questa notizia non è stata comunicata all’Agenzia delle Entrate ed al suo Ufficio del Debito che stavano da mesi seguendo la vicenda Saab compromettendo i progetti del Governo sull’affare Saab. Gran parte delle accuse e delle analisi del Comitato costituzionale Svedese Ku sono disponibili sul loro portale web, ma la faccenda sembra lontano dall’apparire chiara ed al contrario delle dichiarazioni politiche dei diversi schieramenti scandinavi che vogliamo risparmiarVi, vi segnaliamo l’ultimo commento del Presidente del Sindacato operaio If Metall Mr. Nord Alvsborg che ha dichiarato “Credo che sia estremamente grave la situazione cretata con il Ku. I democratici e l’opposizione sembrano interessati a schierarsi dalla parte dei vincenti cercando di prevedere come finirà questo processo. Spero soltanto che la gestione del Presidente del Comitato Costituzionale Svedese Ku Mr. Peter Eriksson sia trasparente e spero che possa fare un lavoro serio. Le bugie ed i giochi politici non appartengono al Ku e se questa vicenda si rivelasse una farsa sarà difficile prendere sul serio il Ku in futuro”. Lasciamo ogni commento ai nostri fedeli lettori.