«

»

Lug 12

SAAB|news

E’ stata assunta la nuova Resp. del Personale di Nevs

Una foto di Mr.s Birgitta Jäghem Löfving nuova Resp. del Personale Nevs ed un manager del consorzio elettrico (Photo Credit: Ttela.se)

Posti di lavoro da Agosto…

Come Vi avevamo segnalato in un nostro precedente articolo il nuovo proprietario di Saab Automobile Ab il consorzio elettrico National Electric Vehicle Sweden Nevs era alla ricerca di un nuovo Responsabile per le Risorse Umane e proprio oggi grazie alla testata svedese Ttela possiamo segnalarVi chi ricoprirà tale ruolo. Mr.s Birgitta Jäghem Löfving è la nuova Responsabile Human Resource di Nevs ed è attualmente alla ricerca di una nuova leadership per Saab Autombile Ab. In passato Mr.s Jäghem Löfving si era occupata del personale di Volvo ad Uddevalla e dall’inizio della sua carriera lavorativa ha sempre seguito l’area delle risorse umane in diversi paesi dalla Germania al Giappone. “Sono socio di una Società di Risorse Umane con sede a Göteborg” afferma la cinquantaduenne Mr.s Jäghem Löfving che seguirà le assunzioni di Nevs nei prossimi sei mesi. Il manager svedese ha già iniziato il proprio lavoro nelle scorse settimane e come è stato segnalato sul portale web ufficiale di Nevs il suo staff è alla ricerca di diverse figure per Saab, già durante il prossimo mese di Agosto infatti saranno pubblicati diversi annunci “Abbiamo bisogno di ingegneri, ma non possiamo ancora delinearne esattamente il numero e bisognerà concordarlo con il proprietario. Durante l’estate inizieremo i primi colloqui” dichiara Mr.s Jäghem Löfving. “Molti ex dipendenti Saab saranno assunti da Nevs. Abbiamo bisogno di avere nel nostro organico personale che conosca già queste piattaforme e questi meccanismi di produzione, ma ci sarà naturalmente anche spazio per nuove figure capaci di sviluppare una nuova vettura, un nuovo prodotto ed una nuova organizzazione. Ci piacerebbe avere nuove competenze tra i nostri lavoratori, ma non escludiamo collaborazioni con società di ingegneria di Trollhättan” afferma il manager svedese che confida “E’ tutto molto eccitante ed il settore dell’automotive elettrico credo sia la vera chiave per ripartire in questa Regione” e continua “La tecnologia ed il know how svedese unito all’ingegneria giapponese e cinese si potranno rivelare entusiasmanti e credo che il mercato asiatico, che è già stato confermato come il principale per Nevs, apprezzerà i prodotti creati in Svezia”. Il manager svedese ha dichiarato di non aver conosciuto ancora personalmente Mr. Johan Jiang Kai che si trova a Pechino per lavoro in questo momento, ma l’entusiasmo non manca e Mr.s Jäghem Löfving conclude “Credo in questa azienda perché si è rivelata attenta alle innovazioni ed all’ambiente. Dobbiamo cambiare il nostro modo di pensare nel settore automotive e concentrarci sul prossimo futuro”.

Nel mese di Agosto saranno pubblicate sul portale web ufficiale di Nevs i nuovi posti di lavoro e come è già stato segnalato, il consorzio elettrico Nevs è alla ricerca di molti dipendenti qualificati, senza dimenticare le nuove tecnologie. Ecco di seguito il link diretto alla sezione web di Nevs per inviare la propria candidatura.

Link: La sezione web di Nevs dedicata alle Risorse Umane

7 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Gigi

    Spero che riassumono tutti gli ex saab.

  2. GIORGIO

    é davvero diabolico quello che sta succedendo in SAAB a causa di questi POVERI ILLUSI!!!!!

    !

  3. sandro48

    vada come vada spero solo che almeno riassumano il più possibile degli es SAAB.
     

  4. sandro48

    .. ex SAAB…

  5. PAOLO

    MI CHIEDO QUANTO PERSONALE DIRIGERA’, VISTO CHE SE TUTTO ANDRA’ BENE LA PRODUZIONE INIZIERA’ TRA 2 ANNI! PER STUDIARE UNA AUTO, PROVARLA, TESTARLA ED OMOLOGARLA NON SERVONO CERTO TANTE PERSONE! IN PRODIUZIONE DI SICURO POCHE! CONTINUO A CHIEDERMI COME FATTO A DIRE CHE QUESTA ERA LA MIGLIORE OFFERTA! MAGARI LO ERA DAVVERO! POI NON HO NEANCHE CAPITO QUANTI SOLDI HANNO RITATO FUORI

  6. UMBERTO

    Volevo solo ricordare che il loro “cavallo di battaglia” iniziale (9-3 elettrica) è già pronto con il marchio Baic (vedere articolo Saab News). Questi incasseranno le sovvenzioni statali e poi ciao ciao…………
    Mi chiedo sempre quali poteri forti hanno sponsorizzato questo cxxo di consorzio patacca.
    Muller non mi era simpatico e sicuramente ha sfruttato la situazione a favore di Spiker, ma perchè nelle difficoltà è stato abbandonato da tutti e non gli hanno permesso di fare entrare nuovi capitali? Perchè hanno osteggiato capitali asiatici pro Muller mentre quelli odierni vanno bene? E potrei scrivere per ore di cose poco chiare……………..Penste solo che 9-5 sedan, 9-5 sw, 94x, erano già con il naso sul mercato, con la nuova piattaforma era già pronta la nuova generazione di auto e hanno preferito affossare tutto!!!
    Saab non esiste più e spero proprio che le altre società osteggino fino alla morte l’uso del grifone sugli elettrodomestici.

  7. ANTONIO

    BUONGIORNO.
    LE ULTIME TRE AUTO DA ME POSSEDUTE, SONO SAAB 9.3 VETOR… ATTENDERO’ IL NUOVO MODELLO CAMBIARE AUTO…
     
    BUON LAVORO A PRESTO….
    ANTONIO.

Lascia un commento