«

»

Lug 11

SAAB|news

Le preoccupazioni degli Italiani in auto

Una foto scattata ad alcuni piccoli a bordo di una media premium Saab 9-3 Sporthatch (Photo Credit: Saab Great Britain)

Paure “automobilistiche”…

L’estate ormai si può dire iniziata e questo caldo torrido ne è la conferma, in questo periodo numerosi Italiani si ritroveranno a bordo delle proprie vetture ed una recente indagine ci rivela le principali preoccupazioni degli automobilisti sparsi nella nostra penisola. I due principali timori degli italiani al volante sembrano essere il mal di schiena e la sicurezza  dei bambini a bordo. Le maggiori preoccupazioni degli italiani in automobile secondo i risultati di un sondaggio Doxa sono solo queste due. L’indagine svolta su un campione rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne, ha rivelato che, in media, trascorriamo in auto 4,6 ore la settimana in macchina, con una punta di 8 ore per il 18% degli intervistati; se si considera chi usa l’auto principalmente per recarsi al lavoro, la media di ore settimanali sfiora le 7 (pari a un’ora e 20 minuti al giorno, se si considerano solo i feriali). Le preoccupazioni maggiori riguardano “la gestione” dei bambini in auto (31%), i problemi fisici legati alla postura o a movimenti particolari (29%) e a operazioni di carico-scarico dell’auto (10%). I conducenti che usano maggiormente l’auto per lavoro spiccano le preoccupazioni legate al mal di schiena (25%) e all’indolenzimento delle gambe (17%); forte è comunque la sensibilità delle donne per gli aspetti legati alla sicurezza e alla comodità. Saab dall’inizio ha sempre puntato l’attenzione sulla sicurezza e sull’ergonomia all’interno dell’abitacolo e sono diversi i dispositivi ideati per ovviare a stanchezza problemi fisici, la strumentazione è rivolta verso il conducente ed i comandi di emergenza si rivelano sempre a portata di mano ed intuitivi su ogni modello Saab prodotto, ma non solo. Saab grazie alle sue sedute ideate per sostenere al meglio i conducenti durante i lunghi viaggi è sempre stata un icona nel settore dell’ergonomia e non sono pochi i fans del marchio che l’hanno promossa come “viaggiatrice” per eccellenza. Non possiamo certamente criticare tali dati, ma sarebbe davvero interessante conoscere la casa automobilistica dei soggetti sottoposti ad indagine e vedere se i clienti Saab potevano cambiare i risultati finali.

2 comments

  1. saabdriver

    …dopo anni di auto di varie marche, sedersi e guidare una Saab tt i gg è un ‘esperienza unica!!! Spero ke tt ciò possa avere seguito con la nuova proprietà o, in Joint Venture con un altro costruttore “tradizionale”.

  2. Davide

    Convengo con te……SABBISTA………sulla mia,ho crepato la testata………..oggi ritorna………..e l’amo………quando le guidavo,mi chiedevo sempre il perchè fossero così incredibile………è da 4 anni che la vivo…………e non ne ho mai guidate di così comode,sicure……..con una tenuta/frenata INCREDIBILE
     

Lascia un commento