«

»

Lug 17

SAAB|news

Una nuova fonte Anonima ci svela alcune info su Saab

Una foto di repertorio dell'ultima concept car Saab PhoeniX (Photo Credit: Autocar.co.uk)

Rumors dal nostro paese…

Le indiscrezioni sul destino e sul futuro di Saab Automobile Ab ci sono sempre state segnalate dall’estero e gran parte delle volte sono arrivate proprio dalla Svezia (grazie anche ad alcune nostre fonti sul posto), ma mai sono arrivate dalla nostra penisola. Questa volta vogliamo segnalarVi una rumors proveniente proprio dall’Italia di una persona che vuole mantenere l’anonimato e per questo chiameremo d’ora in poi Mr. X. Alcuni giorni fa, la nostra Redazione ha ricevuto una mail privata che ha subito stimolato la nostra curiosità e mosso molta attenzione da parte del nostro Staff. Dopo averVi segnalato diverse news legate al destino di Saab, molte volte non sempre più che positive, questa nuova “fonte” riusciva a regalarci un piccolo spiraglio di speranza e serenità che non vogliamo celare proprio ai nostri assidui lettori. Ecco di seguito alcuni estratti dei contatti con Mr. X che siamo sicuri potranno interessare e “sollevare” molti appassionati ed addetti ai lavori sparsi nella nostra penisola.

“Gentile Redazione di “SAAB|news… Ho avuto molto a che fare con Saab e so cosa sta succedendo… Ho notato molta delusione da parte dei rivenditori e dei clienti dopo le ultime notizie pubblicate su Nevs, conosco cose interessanti che vorrei “sfatare”, in questo caso a noi Italiani visto che ho vissuto molto tempo in Italia, Svezia e Stati Uniti“.

“Le notizie sul futuro di Saab sono più che positive… Saab sta passando brutti periodi, ma è prossima ad un “boom commerciale” in quanto per più di due anni un gruppo “segreto” ha progettato auto, dal punto di vista grafico e tecnico (Non solo il consorzio elettrico Nevs, questo team è rimasto al lavoro per anni sia quando il marchio era di Spyker e all’inizio di General Motors. Il nuovo proprietario Nevs secondo le mie fonti ha già messo all’opera centinaia di persone per fornire statistiche, dati, grafici, disegni, progetti per Saab). La prossima gamma Saab potrebbe presentare ben tre novità: una piccola, un’ammiraglia super lussuosa ed una super sportiva (Su questo posso solo ipotizzare. Purtroppo il team agisce secondo i propri dati coperti da un riserbo mai visto finora. Secondo me si, questa sarà la prossima gamma, quando avranno tutto pronto ritorneranno con i nuovi prodotti sul mercato.

Tanto per farvi un esempio di come lavorano i manager cinesi, se le loro statistiche prevedono 200000 vetture in un anno il loro errore di calcolo è di 10 o 20 vetture. Dopo diversi anni hanno imparato ad aspettare ed attaccare al momento giusto quando i loro calcoli, sottolineo i loro, hanno una percentuale di errore dello 0,1%). La scelta di commercializzare la Saab 9-5 Sedan non è bastata per permettere al brand di non chiudere (Era l’unica possibilità per poter capitalizzare prima della nuova gamma, i fondi erano pochi ed il tempo a disposizione era ancora meno)… Le nuove Saab Fuel-Elettric e Full-Elettric colonizzerano il globo ed anticiperanno la crisi degli idrocarburi… Un ulteriore prova di tutto ciò è il recente investimento del Governo Cinese, 300 Milioni sull’Elettrico ed il continuo “Top Secret” sulla progettazione Saab. Al 95% (minimo) non solo Saab si salverà, ma darà filo da torcere a qualsiasi marchio, dalla fascia medio alta… Spero di aver portato serenità e speranza, visto il momento critico…”

Inutile confermarVi che non possiamo in alcun modo indicarVi il nome ed il ruolo di Mr. X, ma se come ci conferma le previsioni per un rilancio più che ottimo sono davvero fondate, Saab non sparirà dal mercato, ma potrà ritornare a percorrere le nostre strade in un modo completamente nuovo.

19 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Ricki

    Finchè non vedo non credo
     

  2. Piergiorgio

    Libro dei sogni. La cosa più probabile è che Nevs finisca per produrre frullatori e aspirapolveri. Un vero peccato! Oltre alle responsabilità del management, il governo svedese e GM hanno deliberatamente e incomprensibilmente perseguito lo smantellamento di un marchio di gran fascino. L’ultima 95 era una gran macchina. Fa rabbia vedere Volvo ancora viva, e Saab senza futuro. Ci sarebbe stato spazio per entrambe

  3. miki 67

    si spera “”””!!!!!!!!

  4. UMBERTO

    L’ottimo lavoro di Saab News ha sempre scovato ogni tipo di notizia e purtroppo molte si sono rivelate delle vere e proprie bufale messe in giro da gente poco credibile e poco seria.
    Mi sembra più una notizia da sogno o film horror, viste le ultime illusioni.
    Fino a quando non vedrò nuovamente un listino con il marchio Saab mi rifiuto di illudermi nuovamente.

    ps: su quattrotuote una nota casa francese a listino porta un modello di 3,5 mt circa elettrica alla modica cifra di € 30000,00 circa. I tempi secondo me continuano a non essere maturi per l’immediato futuro.

  5. sandro48

    20 su 200.000 (e mettiamoli questi puntini…) è lo 0,01%, forse mister X ha lasciato qualche zero, del tipo 200 su 200.000, o no ? comunque se il futuro è a pile o ibrido bisognerà considerare anche i prezzi di queste vetture in primo luogo, e poi le batterie: o hanno trovato il modo di costruirne di più leggere e capaci, altrimenti si ribatte il muso sempre lì. Mi sembra difficile che in futuro si possa arrivare a casa e mettere in carica l’auto esattamente come si fa con il cellulare e certo non a breve scadenza, 20-30 anni.
    Insomma, a me par di capire che auto a trazione esclusivamente termica non ne faranno più o sbaglio ? Non condivido tutta questa euforia.

  6. andrea

    Io mi sono arreso. Dopo essere stato insultato da Muller, da gm, dal governo svedese e buoni ultimi dai curatori fallimentari ho gettato la spugna: Mi ero stancato, ogni volta che ero con qualche amico o conoscente, sentirmi dire che la mia splendida 9.3 era bella, si guidava bene, affascinante, sportiva e poi il finale era sempre la parola “fallimento”. Tutte le volte era come prendere un pugno in faccia, ne ho presi troppi. Volevo ordinare la nuova Volvo V40 ma visto e considerato che ultimamente tutto ciò che è svedese non mi piace, a malincuore, oggi pomeriggio, ho dato in permuta la mia splendida SAAB ed ho prenotato una Jaguar XF 2.2 D. La mia rabbia è verso tutti i soggetti sopra descritti, che con il loro deplorevole comportamento mi/ci hanno privato di una splendida realtà, che Dio li maledica. ADDIO SAAB. 

  7. Paolo

    Io ho seguito la progettazione di un quadriciclo elettrico, denominato Volpe. La progettazione è iniziata anni addietro e il veicolo non è ancora in produzione, anche se terminato. Ci sono voluti milioni di euro, per una “macchinetta” (non si offendano i progettisti, uso la parola solo per confrontare questo progetto con quello di una auto). Figuriamoci se se c’è stato qualcuno che ha sviluppato progetti in segreto e con che soldi, di chi?

  8. gianb

    Forse certi articoli è meglio non pubblicarli per non coprirvi di ridicolo.
    Siete anche voi consapevoli della fine di Saab ma non riuscite ad ammetterlo. 

  9. paolo

    da parte mia, piena fiducia e sostegno a quanto esposto da Mr. X !

  10. Antonio Narducci

    Poco credibile
    Pur con tutto il rispetto, ritengo questa news poco attendibile.
    L’unico “progetto nel cassetto” di valore in casa Saab sembrava essere la piattaforma PhoeniX.
    Non portata avanti per i risaputi problemi finanziari.
    Diffido fortemente di ipotesi su misteriosi progetti segreti e motori che sbaraglierebbero la concorrenza
    (assai agguerrita e ben fornita di soldi e risorse), per non parlare poi della probabile impossibilità
    per il nuovo proprietario di Saab di poter utilizzare il marchio Saab, causa recenti veti di Saab Aerospace,
    Scania ecc.
    Sono davvero rattristato ma sembra che Saab sia ormai una scatola vuota,
    spero di esser smentito ed intanto mi tengo strette le mie 3 Saab.
    Antonio 

  11. Cesare

    Saab è morta definitivamente nel momento stesso in cui è nata l’ultima 9-5, 5 metri e 10 di goffo acciaio modellato con la stessa grazia dei blindati da combattimento. L’ultimo prodotto Saab di indiscutibile fascino e stile è stata la 9-3 Cabrio Aero del 2008. E’ finita.

  12. Enzo051

    Piena fiducia al marchio e complimenti allo staff per le notizie 

  13. Francesco

    Onestamente non mi sembra minimamente veritiero…credo che purtroppo SAAB rimarrà un marchio del passato

  14. onlysaab

    siamo alle comiche…..SAAB è finita,morta e sepolta,nessuno aspetterà il 2014 per una macchina con la quale non puoi viaggiare perche và piano e devi ricaricare ogni 200km.Sicuramente non la compreranno i saabisti veri,abituati a ben altro!!!però se fanno la bici elettrica me la compro……

  15. Lele

    Anch’io, come Andrea, ho gettato la spugna e sono tornato a Renault, dopo vent’anni e 3 Saab.
    Vadano a farsi benedire e se la prendano in quel posto tutti i sedicenti salvatori di questo splendido marchio.
    Nessun’altra auto riuscirà a regalarmi le emozioni che mi regalarono le mie Saab.
    Il sogno è finito…..
    Peccato…
     

  16. Andres

    Baah il mister x mi Sembra poco credibile e se anche fosse mi sembra troppo futuristica e con tempi troppo stretti al 2014. Non avrei mai detto che finisse cosi male. Io a 25 anni quando tutti sbavavano per le serie 3 mi presi la 900 coupeSE Talladega e quando ne vedo in giro mi volto alla grande. Anzi prima o poi me la rimetto in garage una saab usata, magari la 93 viggen! 
    Una cosa e certa non comprero mai piu un veicolo GM! 

  17. Gionata

    Devo cambiare assolutamente la mia Saab ha 5 anni speriamo che il 2013 cominciera’ ilnuovo progetto altrimenti dovrò tradirla ,sarebbe la 1 volta ,,,, muovetevi 

  18. GERARDO

    Facciamoci CORAGGIO SPERANDO CHE NON CI SIANO ALTRE SORPRESE DA PARTE DEI CINESI.
    COMUNQUE IO ANCORA CI CREDO NELLA RINASCITA DEL MARCHIO SAAB.
    é ora che venga fuori un progetto concreto e duraturo.
    saluti.

  19. Giancarlo

    Non so quanto di vero ci sia nelle parole di mister X, tuttavia credo che il marchio Saab mancherà a tutti coloro che non considerano le auto solo come un mezzo di trasporto. 
    Tecnologia ed innovazione hanno fatto di saab un brand eccellente e non è detto che ciò non interessi a qualcuno, del resto noi in Italia abbiamo l’esempio della Maserati, finita sino agli inizi degli anni 2000 e poi rinata.
     

Lascia un commento