«

»

Set 06

SAAB|news

Il Futuro

Destino "raffreddato" sia per Saab che per SAAB|news (Photo Credit: Saab Automobile Ab)

Destino di un portale…

Eccoci nuovamente pronti a pubblicare un nuovo articolo dopo un lungo mese di pausa. In questo caldissimo Agosto concluso da poco le news sul brand scandinavo Saab non sono state delle migliori e dopo aver seguito questo iconico marchio per diverso tempo non ne siamo affatto sorpresi. Nuovi impegni lavorativi dei membri del nostro Staff hanno “deviato” l’attenzione quasi maniacale per questa casa automoblistica, che nel bene o nel male abbiamo accompagnato per diversi anni. Il nostro lavoro a partire da oggi non sarà più così aggiornato e il nostro stesso portale SAAB|news (considerando anche i suoi canali collegati) non sarà aggiornato ora dopo ora, giorno dopo giorno. Le news sul marchio si fanno settimana dopo settimana sempre più frammentarie ed i nostri stessi “inviati” sul posto ci confermano che anche in Svezia si è ormai compreso che Saab non sarà più come prima, il futuro del marchio Saab sarà sempre più legato all’automotive elettrico e se National Electric Vehicle Sweden Nevs doveva rappresentare solo il nome di una società proprietaria dello storico marchio si sta iniziando a ipotizzare un futuro automotive privo sia del classico Grifone che dello stesso brand Saab. Rimpiangere il passato non è certo il modo migliore per guardare al futuro e noi stessi abbiamo sempre cercato di vedere il lato positivo di ogni situazione, ma questa intricata vicenda, che sembra non avere mai fine, lascerà sul campo numerosi “feriti”. Se le prime previsioni saranno confermate anche questo blog indipendente dovrà cambiare nome e se ciò succederà non sarà indolore, l’iconicità, la storicità e numerosi altri aggettivi che solo gli appassionati ed i proprietari di questo marchio possono comprendere saranno difficili da cancellare e fortunatamente anche nella nostra penisola ci sono Club monomarca che potranno rilanciare ai posteri quanto questo produttore scandinavo sia stato davvero importante nel panorama automotive internazionale. Questo articolo quindi non vuole essere un addio, ma solo un piccolo arrivederci, sperando sempre (perché proprio la speranza è l’ultima a morire) che il prossimo futuro riserbi un miglior destino a Saab e che le strade del nostro vecchio continente possano nuovamente riempirsi delle vetture made in Trollhättan.

Arrivederci

Staff SAAB|news

21 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Vinsempre

    Grazie di tutto il Vostro impegno passato.
    Vi auguro buona fortuna, con la speranza di rileggervi presto.
    Vins

  2. Alesaabandro

    Mille grazie per la professionalità dimostrata e speriamo di poter rileggervi quanto prima.
    Posso aggiungere che da un po’ di tempo quando incrocio un “Grifone ” lo saluto , alcuni rispondono, come si faceva
    per le strade 100 anni fa , quando le auto erano x pochi. Buon Saab-viaggio a tutti !
    Alex.

  3. Bernardo

    sono 42 anni che combatto giorno per giorno. Ogni qualvolta vedo ammainare delle bandiere a me care mi sale la rabbia dentro. Dopo aver sperato, sognato, essere caduti e rialzati a fatica fa male leggere questo post. Mi auguro che la vostra decisione sia rimessa in discussione, sia dai fatti, sia dalla vostra volontà. Questo è sempre stato uno spazio libero, documentato e politicamente corretto, sarebbe un vero peccato dovesse chiudere i battenti. chiudo come ho sempre chiuso i miei post. LONG LIFE SAAB

  4. SAAB|news
    SAAB|news

    Buongiorno a tutti…
    Rispondendo al Sig. Bernardo cerchiamo di dipanare alcuni dubbi.
    SAAB|news non chiuderà i battenti e come segnalato continuerà a rimanere un canale di informazioni e di discussione (speriamo utile) disponibile per chiunque. Gli articoli saranno meno frequenti del passato e le motivazioni sono varie come avanzato nell’articolo stesso, ma siamo i primi a VolerVi nuovamente “rivedere” su questo portale appena si avranno maggiori chiarimenti sul vero futuro del brand scandinavo.

    Insomma la passione non può “chiudere” e cercheremo di mantenerla sempre Viva…

    Best regards
    Staff SAAB|news

  5. Umberto

    We are many, we are SAAB……………….voi inclusi !!!
    Muller che fa alleanza con i cinesi per la piattaforma phoenix, nevs che a quanto pare non paga, grifone per fortuna non utilizzapile, citroen e peugeot sospendono la produzione delle elettriche perchè hanno i piazzali pieni che non le compra nessuno, Muller che fa causa a gm………..gli argomenti di agosto sono stati tanti, noi contiamo su di voi per continuare ad essere informati nel migliore modo possibile, cioè leggendovi!!!
    E concedetemi anche un “boia chi molla”  senza riferimenti alla politica, ma di puro incitamento!!!

  6. Umberto

    Purtroppo nevs ha ultimato l’acquisizione di SAAB, ma…………………………………
    “Scania ha invece annunciato che i nuovi proprietari di Saab non avranno diritti sul logo, il famoso grifone rosso con corona dorata su sfondo blu. Facile presupporre che nel futuro la Saab produrrà principalmente auto elettriche.”

    E io dico meno male !

  7. Maurizio

    Ho acquistato una saab 93 cabrio un mese fà,da una parte sono molto contento di avere un’auto che diventerà introvabile,ma anche un pò preoccupato se avrò bisogno di assistenza e ricambi,mi piacerebbe avere un vostro parere,grazie.

  8. SUPERFRA

    In bocca al lupo per i vostri nuovi impegni lavorativi !

  9. PAOLO

    Ho avuto modo di conoscervi personalmente qualche mese addietro e spero di rivedervi ai prossimi appuntamenti dei club appassionati del marchio. Riguardo alla vostra scelta la condivido in pieno, di fatto ormai la saab non esiste più, se rimarrà il marchio su auto prodotto comunque tra non meno di due anni, saranno cose assolutamente diverse da quelle di oggi. Ciao

  10. gian mario73

    GRAZIE MILLE DEL VOSTRO IMPEGNO!!!!!!!!! DOPO AVER POSSEDUTO 3 MITICHE SAAB ( ORA HO UNA 9-5 MY10)MI UNISCO ALLA SPERANZA DI TUTTI DI VEDER ANCORA CIRCOLARE QUALCHE GRIFONE.E NON MANCHERO COMUNQUE DI SEGUIRVI.CON TUTTA LA MIA STIMA PER LA VOSTRA PRECISIONE E PASSIONE.UN CALDO ARRIVEDERCI.

  11. sandro48

    peccato, mi ero affezionato sia al vs blog che alla frequenza ed attendibilità delle notizie da voi messe in onda. complimenti a voi tutti e attendiamo le prossime notizie! la mia SAAB 95 SW TiD del 2007 va che è una bellezza…

  12. Francesco

    Complimenti per tutta la vostra professionalità e passione, purtroppo le vicende del marchio sono note a tutti e sappiamo che ormai chi ha una Saab, come me, ha un cimelio da tenere caro e per sempre .
    Io personalmente non venderò mai la mia Saab, rimarrà con me fino al giorno in cui avrò fiato.
    Grazie

  13. MenozziAuto

    Buona fortuna per i prossimi progetti che intraprenderete, purtroppo non aggiornare il sito con regolare frequenza lo porterà lentamente a morire. Capisco perfettamente però le scelte imprenditoriali. Noi da parte nostra continuiamo a servire il marchio e vorrei rassicurare tutti gli utilizzatori SAAB che per i ricambi non ci sono problemi, o meglio quello che manca sta per essere riassortito.
     

  14. Michael 1963

    Che tristezza! La mitica Saab è finita!!! Colpa della General Motors che in questi anni, invece di rilanciare il glorioso marchio scandinavo, non è stato in grado di proporre modelli degni di nota a all’altezza dei migliori marchi premium europei. Non era facile competere con Audi, Bmw e Mercedes, tanto per nominare i più importanti, ma almeno produrre una gamma meno articolata ma che sapesse affermarsi nel segmento di lusso, questo lo dovevano fare! Invece la G.M. ha portato all’agonia la povera Saab!!!
    E da oggi non vedremo più sulle strade le mitiche Saab, auto made in  Trollhättan.
    Addio Saab! Ci mancherai!! 

  15. tony gras

    CHE DIRE RAGAZZI, LA G.M. E’ STATA TRASCINATA IN TRIBUNALE PER QUELLO CHE HA FATTO E PAGHERA’ CARO TUTTO E SPERO FACCIA ANCHE UNA BRUTTA FINE, LA SPERANZA E’ L’ULTIMA A MORIRE… INTANTO CHISSA’ SE QUALCUNO SI SCUOTA LA COSCIENZA DI QUESTO EFFERATO OMICIDIO E PONGA RIMEDIO CON L’ACQUISIZIONE SERIA DI QUESTO MARCHIO PRESTIGIOSO… AUTO ELETTRICHE??? MMMMMMMMMMMMM… NON CI CREDO. SAAB RINASCI CON LA TUA ESCLUSIVITA’ DI AUTO NON BANALE, NON PER TUTTI…, FUORI DAL CORO… NON TOGLIERO’ MAI LA MIA SAAB 9,3 SPORT SEDAN VECTOR, LA AMO.  

  16. saabdriver

    …IO e il mio 93 TTid a quota 180.000 e la STRADA continua…ARRIVEDERCI a voi e a tutti gli appassionati di questo ICONICO marchio…WE ARE MANY – WE ARE SAAB!!!

  17. SAAB CLUB ITALIA

    IL PRIMO BLOG ITALIANO SUL MONDO SAAB ESISTE ANCORA!!!

    Qualcuno ha pensato che il Vostro impegno sia finito! Noi non lo crediamo e siamo sicuri che almeno per quello che riguarda il passato e quello che sarà il futuro ci vedrà ancora collaborare per informare coloro che hanno il piacere di possedere e guidare una Saab storica-classica.

     Noi del Saab Club Italia ci siamo e presto contribuiremo a mantenere alto l’interesse degli appassionati di SAAB STORICHE E CLASSICHE che c’erano e continueranno ad esserci ancora…
    Purtroppo interessi di qualcuno hanno causato quello che nessuno avrebbe mai voluto!!!
    La fine della produzione di auto all’avanguardia… ma noi manteniamo il ricordo dei tempi in cui le SAAB erano ambite da tutti gli amanti delle belle auto.

    Il nostro obiettivo principale sarà quello di non far dimenticare!!!

    Con l’aiuto di chi possiede SAAB STORICHE E CLASSICHE continueremo presentarci a manifestazioni, raduni, gare con le nostre auto e la nostra STORIA!!!

     A presto, anzi prestissimo…

    SAAB CLUB ITALIA e tutti i suoi soci

  18. nazario

    Certo fa molto male leggere questa nuova news, come fa molto male la fine ingloriosa della SAAB. Dico ingloriosa perchè…..il marchio da una parte, la macchina dall’altra, l’elettrico che nessuno compera, la nuova società di cui non si sa quasi nulla….Non meritava questa fine, tanto più che all’epoca Muller le vendite eano in continuo aumento e si progettavano nuovi modelli. Il futuro sembrava a portata di mano. Poi, invece, si sa, la mancanza di liquidità ecc. Ma decisivi per il fallimento SAAB sono stati i curatori fallimentari, che hanno fallito in tutto! Perchè non l’anno venduta ai cinesi, o meglio ancora alla così promettente Mahindra? Fa male quando un marchio fallisce per mancanza di vendite, ma vederlo finire così…..non ho parole. Forse anche da parte del governo svedese non c’è stata volontà di salvezza -in modo serio dico- per SAAB. Un marchio sempre sfortunato nella sua storia, a cominciare da GM. Ed è questo che fa male: tanta sfortuna da una parte e tante macchine promettenti e di valore, oltre che bellissime dall’altra! Adesso è finita anche la speranza che ci accompagnava da anni: era il nostro supporto, ora non più. Non ci resta, a questo punto, che invocare la medicina del tempo e, pian piano, dimenticare. E intanto goderci la nosre maravigliose SAAB.

  19. Francesco

    Buona continuazione e buon lavoro e grazie per tutti gli aggiornamenti che ci hanno accompagnato in questi mesi e per la vostra professionalità. Sempre SAAB nel cuore

  20. carlo

    bhe.. io sono sempre stato un appassionato saab , ogni volta che ne vedevo una passare mi si accendeva il cuore … e ognio volta che ne vedevo una pensavo a quando sarei stato grande a sarei andato in giro con la mia saab sport combi 95 ma ora vedo difficle che questo si avveri… sono sempre stato speranzoso in una rinascita saab con il suo grifone me ora vedo il logo saab sempre piu sfocato e ora lo è anche la mia speranza nella rinascita della vera saab..
    SAAB 4 EVER

  21. UMBERTO

    Spettabile redazione,
    non ci abbandonate così, possibile che non ci sia neanche una piccola news per questo glorioso marchio?
    Con tutto il rispetto per le scelte che avete fatto, ma non potete fare un appuntamento settimanale?
    Sarebbe un appuntamento atteso con ansia da tutti noi saabbisti incalliti. Con questi lunghi silenzi, ho paura che si decreti la morte di saab news. La gente non vedendo novità una volta, due volte, tre volte…………non ci prova più la quarta!!! WE ARE MANY WE ARE SAAB !!! (voi inclusi)

Lascia un commento