«

»

Nov 02

SAAB|news

Ancora guai legali per Mr. Muller

Una foto scattata a Mr. Victor Muller e ad alcuni manager durante un incontro aziendale (Photo Credit: Ttela.se)

Mancano 2 Milioni di Corone…

Sembra che le vicende legali per Mr. Victor Muller non si siano ancora concluse. Secondo quanto segnalato da diverse testate giornalistiche svedesi il manager olandese che fino a poco tempo fa ricopriva il ruolo di Presidente e Ceo di Saab Automobile Ab si trova ancora impegnato in vicenze giudiziarie di una certa rilevanza. Oltre alla causa intentata dal manager e dalla sua società Spyker nei confronti del colosso Statunitense General Motors, Mr. Muller si trova sotto analisi da parte dell’Ufficio Imposte scandinavo per il mancato pagamento di 2 Milioni di Corone Svedesi di tasse non pagate. L’Ufficiale Giudiziario non ha concesso ulteriori dilazioni di pagamento al manager olandese che dopo aver regolarmente versato oltre 8 Milioni di Corone Svedesi in precedenza si ritrova debitore di 2 ulteriori Milioni calcolati dalla Commissione Tributaria dopo la buonuscita ricevuta dopo il fallimento della casa di Trollhättan. Un onere consegnato in Svezia e quindi sottoposto alle leggi locali non esente quindi da normale tassazione. Mr. Muller in una stringata dichiarazione ha dichiarato che tali somme erano completamente separate dall’azienda di Trollhättan e sono da considerarsi come consulenze esterne. Mr. Johan Lundberg Amministratore dell’Agenzia Fiscale Svedese ha affermato “Mr. Victor Muller ha avanzato una richiesta di differimento, ma non crediamo ci siano dubbi da chiarire su questa vicenda e se tale somma non sarà versata secondo le scadenze prefissate, la procedura prevede l’intervento dell’Ufficiale Giudiziario”. Una vicenda certamente non positiva che sembra offuscare nuovamente l’immagine pubblica del manager.

6 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. nazario

    Si può dire solo una cosa: dimentichiamo Muller. E’ meglio.

  2. bombo63

    Chiedo un Vostro parere sulla notizia che ho trovato sul seguente sito:
    http://www.saabsunited.com/2012/10/breaking-news-nevs-evaluates-restart-of-9-3-current-product-line.html

    grazie 1000!

  3. Devis

    Ma con tutte le notizie che stanno postando sugl’altri blog di carattere positivo riguardanti il nuovo proprietario,
    come, il possibile riavvio della produzione 9-3 con propulsori a combustione e l’invio a tutti gli ex operai Saab di una lettera per controllare le posizioni di lavoro che Nev metterà a disposizione nei prossimi mesi, non avete altro da comunicare ai vostri lettori italiani?
     

  4. Umberto

    Ennesima notizia che anche l’olandese voleva approfittare della situazione tragica della Saab, ma ha sbagliato i suoi conti. Finto finto finto………………

  5. Andrea

    Il “caso Saab” dimostra la pochezza di certi amministratori. Ma come é possibile che non si riesca a piazzare ai massimi livelli un prodotto come le autovetture prodotte da loro?
    Mio Dio é…… Pazzesco!
    Sulla qualità delle macchine é già stato detto tutto. La nuova 9.5 rimane l’ unica vera novità da vedere sulle strade. Ma vi é mai capitato di vederla? A 200 mt già ti chiedi” cos’é?”
    Se uno non riesce a vendere le Saab o é incapace di tutto o é in malafede.

    O tutt’e due le cose.

    Saab risorgi! Le strade hanno bisogno di belle auto  

  6. nazario

    Purtroppo, Andrea, molti scelgono la macchina secondo la marca. Non esistono quasi più scelte personali e tutti seguono il branco e vanno dove l’acqua è bassa e dove possono fare i ganzi facendosi vedere in giro con una BMW o un’Audi ecc.

Lascia un commento